il_chiururgo tecnologia_laser indicazioni invecchiamento domande_risposte galleria_fotografica sedi_operative prodotti contatti


TECNOLOGIA LASER: FUNZIONAMENTO E TIPOLOGIE
(pag.3)

Il Laser combinato Erb-Co2, può essere usato simultaneamente o separatamente, questo spiega la sua grande versatilità.
Il Laser Ablativo rappresenta attualmente una delle migliori soluzioni per il trattamento delle rughe superficiali e profonde, consentendo una buona ed a volte ottima attenuazione delle stesse con significativi risultati a distanza.

Laser pulsati ed ultrapulsati: emettono una sequenza controllata di pulsazioni molto brevi e potenti con potenza massima erogata 10 volte superiore a quella prodotta dai Laser ad emissione continua.

Laser frazionale: il Laser frazionale è una nuova tecnologia studiata per sfruttare i benefici della produzione di collagene attraverso impulsi a breve durata ed alta energia. Le aree trattate sono separate da piccole aree-ponte con la creazione quindi di piccoli canali intervallate da aree di cute sana, accelerandosi così i processi di guarigione. La tecnologia frazionale si riferisce esclusivamente alla modalità di emissione del raggio potendo variare il tipo di Laser utilizzato.

Intensive Pulse Light: pur venendo spesso considerato un Laser, è in realtà una luce che presenta caratteristiche diverse non essendo unidirezionale e monocromatica come la luce Laser. Quest'ultima ha come mezzo attivo un gas, generalmente lo xenon, che viene scaldato da una corrente elettrica producendo fotoni. Si utilizza per il fotoringiovanimento e per l'epilazione.

I Laser Q-switch, hanno rappresentato un grande progresso nel trattamento dei tatuaggi per la loro affinità con il pigmento esogeno e la riduzione di danni termici.
La loro caratteristica è quella di emettere impulsi brevissimi (nanosecondi) con elevatissima potenza di picco (megawatt).
Le variazioni molecolari subite dal pigmento sono abbastanza complesse e variano da un normale processo di fagocitosi conseguente alla frammentazione meccanica e fotoacustica della luce Laser ad una evaporazione conseguente al suo passaggio allo stato gassoso.
Non esclusa anche una modifica della caratteristiche ottiche del pigmento con un processo di mascheramento ancora non ancora del tutto chiarito, ma che rendono il tatuaggio meno visibile.

<---- precedente------segue ---->